Animali da parco

Il parco è sempre fonte inesauribile di spunti.

Ieri siamo arrivati al parco Ricky era con la bici e un bimbo si è messo a fissarla.
Ricky come ogni bambino della sua età esordisce “è mia non puoi usarla” che insomma, non sarà gentile ma non è un comportamento così strano. E la nonna sentenzia che sono tutti simpatici i bambini che incontra, in tono ovviamente ironico.
Tanto per dire dopo un po’ che Ricky e il bimbo si sono messi a giocare il bimbo ha preso più volte la bici di Ricky con il suo benestare. Voglio dire, non ti conosco, ho tre anni, ci sta che specifico che tal bene è mio e non lo puoi toccare no??

Altro bimbo, anzi bimba, non so che cosa stesse dicendo a Ricky ero lontana che facevo camminare Andy, ad un certo punto Ricky gli prende il polso e il nonno con voce orca gli grida di non picchiare la nipote. Ora non classificherei la cosa come percosse. Anche qui, magari non è gentile come gesto, ma può capitare che i bimbi si prendano, si spingano, non fa di mio figlio un bambino manesco. Ma non contenta la bimba che probabilmente è un po’ viziata continua a piagnuccolare e mostra il polso al nonno. Fortuna il nonno, eccessivo si, ma forse con un minimo di morale guarda il braccio e dice che non c’è niente, borbotta ancora qualcosa su Ricky e poi dice “vai a giocare con le altre bambine” che ottimo consiglio. Un po’ dopo sento il nonno dire “vuoi andare un po’ più forte?” mi giro e vedo la bambina sull’altalena che va alla velocità di una lumaca. Vabbè.

Andy finalmente si ferma e si siede in una zona terrosa, inizia a raccogliere terra fine e gioca. Si avvicina un bimbo di due anni, che però si esprime esattamente come Andy, si siede, e tenta di giocare con la terra anche lui, ma la mamma (credo) gli fa pulire le manine dicendo che non può toccare la terra. Io rimango a guardare Andy che si sporca sempre di più, il bimbo ci riprova e lei dice “no che tu poi tu ti sporchi tutto” io sempre impassibile. Forse per quello, forse perchè i bimbi intanto stavano socializzando ma la mamma ha ceduto e l’ha lasciato fare. Sono arrivati poi altri bimbi e si è creato un piccolo gruppetto di bimbi che giocavano con la terra. E non è morto nessuno. Giuro!

 

Annunci

2 pensieri su “Animali da parco

  1. Il parco da sempre soddisfazioni (o nervosismo). La settima scorsa ci ho portato Blop uscendo dalla materna, tutto zozzo di cioccolata post brioche. Non avevo salviette con me, ne c’era una fontanella, perciò l’ho lasciato sporco a giocare fino a quando una signora mi ha detto :ma che schifo, lasciarlo cosi sporco. sembra cacca! (si era pulito le mani sui pantaloni…)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...