Emesis is the new black*

Ragazzi che fatica, mai un momento libero.

Le coliche ci fanno compagnia di giorno e di notte, ride tanto il pupo ma a staccarlo di dosso non ci si riesce.
Sono stanca, molto stanca.

La notte non si dorme perchè uno deve mangiare ogni tre ore quasi, sia mai dormire un po’ di più, l’altro somatizza l’arrivo del secondo genito con sveglie notturne.
Olè!

Vado in bagno e arriva Ricky che vuol venire in braccio, oppure devo giocare con lui a far finta di mangiare gelati, nobile causa ma sai com’è, a volte ci vuole concentrazione!
Cucinare lo faccio per corrispondenza, il padre esegue quello che capisce alla cornetta del suo personale telefono senza filo mentre io allatto, ninno, abbraccio, gioco.
Perchè da quando c’è Andy la mamma è diventata anche più interessante.
Pure il gatto ci si mette e pretende coccole nei momenti meno opportuni.

Vorrei, sempre se ci riesco dare nuova vita a questo posto creando mini post così da riuscire ad aggiornare più assiduamente, visto che ora proprio non ce la si fa a fare discorsi di senso compiuto più lunghi di qualche riga!
Anche i mezzi tecnologici a mia disposizione non mi sono di grande aiuto, essendo inesistenti o superati.

Ma vabbè.

A breve dorò anche affrontare l’uscita di scena dal mondo lavorativo di mio padre e sua madre e ci sarà da ridere.
Mentre cercheremo di dare più attenzioni a Ricky più che altro perchè tra una cosa e l’altra ci siamo accorti di averlo perso un po’ di vista, senza riuscire più a seguirlo bene.
Per il resto che dire, il tempo è finito, andate in pace.

* Ho iniziato a vedere una nuova serie nei brandelli di tempo, indovinate quale?

Annunci

2 pensieri su “Emesis is the new black*

  1. Se leggi nei tag (lo so in effetti avrei potuto accennarlo anche altrove) questo post si riferisce al primo mese, certo che Andrea a differenza di Riccardo ha una gestione più difficile per quanto riguarda gli orari, e la nanna, fa un po’ come vuole lui. Ricky aveva la sua routine, e sopratutto dormiva un sacco!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...