Maledetta noia

E poi arriva il giorno che ti accorgi che il tran tran con un pupo… è noioso.

Ancora non mi capacito di come da incinta non mi annoiassi tutto il giorno in casa a non fare niente. Ero pigra e me ne vantavo.

Ora che pigra non posso essere, mi annoio a ripetere mille volte gli stessi gesti col pupo, mi annoio a non poter parlare con nessuno. Mi annoio a stare in casa.. così esco al parco tutti i giorni, ma anche il parco stufa dopo un po’.

Così cerco di organizzare le giornate a blocchi (ritardo l’uscita al parco unica fonte di svago, guardo la gli unici due telefilm in tv che non ho ancora mai visto e rivedo altri due telefilm tra una poppata e l’altra):

Il mattino dopo la prima poppata ci si dedica alla pulizia: naso, occhi, viso. Un sonnellino.
Poi le vitamine, la seconda poppata.
Un po’ di sano svago a guardare il muro o la giostrina, qualche discorso serio “Guh e gne” e infine un’altro pisolino. Io mangio di straforo.
Di nuovo pappa, pannolino e si tenta un pisolo.
Ed ora il grande momento, ci si prepara per uscire! Una volta fuori mi impongo dei piccoli traguardi: una telefonata, sfogliare una rivista, chissà un domani leggere un libro.
Poi a casa, arriva papà, di nuovo pappa, cambio nanna.
Finalmente un po’ di relax mangiando alle 9 mentre guardi la tv ma infondo pensi ad altro.
Crolli a letto, poppata delle tre, quella delle sei la dà il papà, ma tanto sei lì sveglia a sorvegliare…

…no, non ho detto gioia.

Poi arriva il w.e. e quasi ti penti. Perchè se è vero che è noioso vivere per schemi prestabiliti, è altrettanto vero che nel w.e. ti stancherai il doppio perchè:

  • devi dare le istruzioni al papà che è in casa, ma non riesce a gestire il pupo (quindi in pratica oltre a gestire il pupo, gestisci pure il padre -.-)
  • esci e questo sì ti svaga, ma ti sfinisce anche
  • c’è sempre la spesa da fare
  • in giro i ritmi del pupo si sfracellano ed è sempre nervoso
  • le cose da fare si sono accumulate e oltre ad uscire, devi lavare, stirare e stendere

Insomma a conti fatti quasi quasi è meglio la noia, che almeno è rilassante, ormai ti sai gestire anche discretamente bene: capisci più o meno in che fase è il piccolo, rispondi velocemente ai suoi bisogni e riesci a fare le cose tra un pisolo e l’altro (tipo una torta, oppure pulire il bagno) e ti sembra di aver ripreso in mano la tua vita. O almeno un pezzetto.

Annunci

7 pensieri su “Maledetta noia

  1. Le prime settimane aspettavo con ansia il fine settimana poi ho capito che in realtá mi stancavo il doppio perchè tra spesa, pulizie e visite di parenti e amici arrivavo alla domenica sera più stanca del venerdì!

    Mi piace

  2. Ti capisco, e non è che poi parlando con la gente la noia passi, sono sempre le stesse domande e, con eventuali altre mamme, sempre gli stessi discorsi (mangia? dorme? pipìpupù?).
    Prendile dal lato divertente, tieni il conto di quante volte ti chiedono le stesse cose 😛
    Imponiti delle “missioni”, anche cose che sembrano complicate: girare al supermercato col pupo (si può, certo non puoi pensare di fare la spesona però qualche rilassato acquisto a misura di carrozzina sì), andare in posti nuovi, cerca di sfruttare le finestre tra le poppate (certo, senza sfinirti), fallo ora che magari dorme, per assurdo quando comincerà a camminare sarà meno facile 😉
    Non ossessionarti per la casa e non pretendere di strafare, la polvere comunque poi torna, i primi mesi di tuo figlio no ;-D

    Mi piace

      • La risposta è “Sì certo dorme tutta notte, io ho un km di occhiaie perché sto a controllare perbenino”. Laggente fa domande sceme. Con la seconda, che quando è arrivata a casa era un minuscolo microbo di 1790 grammi ad un certo punto ero talmente stufa della domanda “Ma mangia?” che rispondevo “No, dovrebbe?”. Non ti dico le facce. 😀

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...