Interviste

Leggevo un intervista ad un attrice (Valentina Cervi, che non ho idea di chi sia, tra l’altro) 37enne, futura mamma al quasi ottavo mese di gravidanza. Su Donna Moderna.

Nella prima parte bellissime foto dai toni cipria e sabbia, realizzate su una bella spiaggia chiara con la luce del prossimo tramonto. I vestiti sono leggeri e per lo più ecrù e i prezzi che vanno dai 250 ai 2000 euro, è vero non sono vestiti premaman quindi si possono riutilizzare. Ma non mi va di spendere 50 euro, figuriamoci 500!
Consigliano di coprire il decoltè visto che cresce di mese in mese.. non ne capisco l’utilità, coprendolo a me sembra pure più grande! Coulisse per indossare i pantaloni fino al nono mese, si, ma che taglia devi prendere? Diciamo che la coulisse dura dal 3° al 7° forse, poi dipende da pancia a pancia.

Nella seconda parte c’è l’intervista:
dice di essersi trasformata in una “leonessa” – mentre io mi sento anche più indifesa
dice che la pancia è protettiva, la fanno sedere sul bus e passare avanti al super –  devo trasferirmi a Roma o dove cavolo abita lei perchè a me invece, davanti alla cassa prioritaria, dicono “ero solo andata a prendere una cosa! perchè mi è passata davanti??”, “perchè sono incinta e questa è la cassa prioritaria..” (notare che avevo già fatto passare una davanti visto che aveva già caricato tutta la spesa sopra, e la pancia ormai si vede eccome) e questa acida risponde “ahhh, allora ha fatto bene” e poi si mette a sparlare del tempo che è in ritardo ecc con la vecchietta dietro di lei
la gravidanza è uno stato di grazia, mi sento wonder woman –  e su questo sorvolo se no sono io che divento acida
il mio compagno è fantastico, mi tratta come una regina. E’ incantato da come cambia il mio corpo e dalla forza che noi donne abbiamo di vivere in due come fossimo una – sulla prima parte che dire? sul fatto di vivere in due come fossimo una bè è una bella frase, una bella immagine e un bel pensiero, questo lo ammetto
dice che ha preso nove kg, che mangia di tutto purché sia sano, e una volta a settimana si fa un fritto per tenere allenato il fegato – no comment
dice che fa il bagno nell’olio di mandorle – non so se si riempie la vasca di olio o ne mette solo un po’, ma ieri ho provato visto che dovevo fare il bagno, in effetti non è male, ma non me lo posso permettere tutte le volte
le chiedono del suo look in gravidanza, lei dice che ha una divisa fuseaux e maglie attillate – ecco, perchè non avete fatto il reportage sul suo look? a me interessava di più visto che è come il mio e magari trovavo qualche spunto in più..

Insomma credo che interviste del genere siano la causa per cui ci sono questi falsi miti sulla gravidanza. Poi vabbè va da donna a donna, da gravidanza a gravidanza. però non esageriamo! Quando è venuta a trovarmi un’amica e mi ha chiesto della gravidanza, ammetto che forse ne ho disegnato un quadro troppo tremendo, ma almeno una si prepara! Poi magari e lei va meglio! Ci sono tante cose che possono capitare, e questo è giusto che uno lo sappia.

Annunci

8 pensieri su “Interviste

  1. Ehi ciaoooo!!!! Piacere di conoscerti!!!! Ho letto il tuo commento al mio post e sono passata a conoscerti!!! Che carino il tuo blog e mooooltoooo carino questo post!! Durante la mia gravidanza, come già ho scritto, anch’io mi sentivo “bella”, la ginecologa a ogni visita mi cazziava per il peso ma chiaramente di fare la dieta non se ne parlava: me la sono goduta nove mesi. Ho preso 13 kg ma me ne sono fregata. Oggi che ne ho persi quasi la metà, ma il “problema” e’ che niente mi sta bene lo stesso!!! Mi scoccia un po’, ma non mi lamentò sul serio, in fondo sono appena passati 15 giorni e di che mi devo lamentare?!?!?!? Freghiamocene insieme, e godiamo quello che di stupendo ci ha lasciato, al fisico provvederemo poi!!! Continuo a gironzolare per il tuo blog!!! Un abbraccio e buon proseguimento!!!!

    Mi piace

    • Ma dai allora se hai partorito da così poco hai tutto il tempo!! 🙂
      Io non mi vedo per niente “grassa” nel senso che gambe, braccia e viso io li vedo sempre uguali (ho un libro sulla gravidanza dove la tipa si dilata letteralmente di mese in mese), per cui quando il ginecologo me ne dice di tutti i colori perchè ho preso un kg faccio finta di niente ecco!

      Mi piace

  2. Queste interviste sono il male, davvero! Concordo sul fatto che ogni esperienza e soprattutto ogni gravidanza è a sè ma tutta questa aurea di sentirsi leonesse e bellissime mi fa sentire anomala. Io sinceramente tutta questa forza non ce l’ho, la gravidanza mi ha fiaccata fisicamente nonostante gli integratori e la forza che ci metto. Mio marito è stato fantastico ma onestamente non credo che sia “incantato dal mio corpo” visto che ha passato mesi a vedermi vomitare e che ora quando mi alzo da letto sembro una tartaruga che si dondola sul guscio senza riuscire a tirarsi su.
    Quanto alla precedenza al supermercato io ci ho rinunciato, alla cassa prioritaria ti guardano malissimo, anche a me è capitata la scena di uno che diceva di essere andato a prendere qualcosa e ci accusava di avergli spostato il carrello che invece era già stato spostato da quelli prima di noi. E addirittura gente con poca spesa ci ha chiesto di passarci davanti. E la mia pancia si vede eh…
    Già è stressante avere la precedenza agli esami del sangue con tutti quegli anziani che sono lì dall’alba e ti guardano male perchè a te non danno il numerino e devi passare per prima.
    Anch’io mi cospargo stile panatina con l’olio di mandorle ogni mattina da mesi ma mi sento solo un po’ unticcia e non così rinvigorita onestamente!
    Quanto ai chili, ne ho presi dieci, un bel po’ di gonfiore e ritenzione alle cosce e soprattutto tanti fianchi, non ho la pancia a punta ma quella spalmata sui fianchi stile ciambella. Però per ora non mi sento gonfia in viso o su mani, braccia e piedi, se non altro.
    L’unica cosa che ho notato sono i capelli che stanno puliti e bellissimi il doppio di prima, ecco questo mi mancherà!

    Mi piace

    • Per quanto riguarda i mariti.. vogliamo parlare delle puzze? Una mia amica che dice di aver avuto una bella gravidanza dopo tutto è comunque concorde nel dire che non è poi così bella come la descrivono, perchè gli acciacchi ci sono eccome!

      Mi piace

      • Io cerco sempre di non lamentarmi troppo perchè non ho avuto complicazioni e quindi la gravidanza è stata fisiologica e tranquilla. Il problema è che io ho avuto mille acciacchi uno dietro l’altro, fastidiosi, lunghissimi e debilitanti. E le mie amiche si sono sentite raccontare tutte queste belle cose, pur non volendo fare del terrorismo psicologico e continuando a ricordare che ognuno la vive in modo diverso ma le cose che ti possono capitare sono tante e fastidiose e c’è chi se le passa un po’ tutte. Meglio esserne coscienti secondo me, io non me le aspettavo e i primi mesi sono rimasta un po’ spiazzata.

        Mi piace

  3. A me quando dicevano: “Sei bellissima!”, “Stai benissimo!” di solito rispondevo “Sinceramente ho avuto momenti migliori…”

    Io mi sento moooolto più bella ora, dentro i miei vestiti di sempre, con 10 kg di meno da portarmi a spasso e un’ agilità che in gravidanza mi sembrava un miraggio da performace olimpica.

    Ma d’altra parte cosa vuoi che ti dicano? “Hei, sembri una palla!” “Sembra che ti sei fatta il silicone alle labbra” “Ma che gambe gonfie che hai!” “Perchè cammini come una papera?”….
    Una già è incinta, non è che se le vuole sentir dire queste cose. E passi gli altri, ma una stronza di attrice che sbandiera quanto è figa anche in gravidanza su una rivista patinata, probabilmente pagherà un contrappasso nell’aldilà per il danno che sta arrecando alle donne “normali” dell’aldiquà, che leggono .
    Lo stesso contrappasso che tormenterà Belen Rodriguez per l’eternità e ritorno.

    😉

    Resisti! Presto tornerai nei tuoi panni! (letteralmente e metaforicamente)
    Silvia

    Mi piace

  4. Scusa ma io invece non ce la posso proprio fare. Il fritto per allenare il fegato??? Ci vorrebbe un bazooka, per queste gravide patinate. Ma non si può serenamente ammettere a se stesse e agli altri che la pancia pesa? Che non mangiare certe cose è un sacrificio? Che sembrare balenottere spiaggiate è deprimente? Confessare che la gravidanza/maternità ha anche lati negativi significa forse sostenere che non si è felici di avere un figlio? Io certe ipocrisie non le reggo.
    Amo il mio nano più di me stessa, ma dico con tutta la tranquillità del mondo che si sta benone anche senza pancia, senza essere costrette a diete tremende per tornare in forma dopo il parto, senza le gambe gonfie e la schiena che fa male… NO???
    Ps: dopo una lunga assenza… Rieccomi :))

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...