Reazioni

Nella stessa giornata:

Commessa reparto neonati

Io e la mia amica stavamo guardando i completi per il lettino. Chiedo se c’è in una fantasia particolare, pare non ci sia, ma la commessa inizia a fare domande.

“Quando nasce?”.
“I primi di luglio” sorriso.
“Ah ma che panciona! Come va la gravidanza?”.
Uno schifo, non mi piace, prima ho vomitato come una matta, poi stavo sempre male e ora sono sempre stanca!” no scherzo, ho risposto:
“Bene, tranquilla.” sorriso.
“Goditela, che la gravidanza è il periodo più bello della vita di una donna, ti senti sempre serena e piena di vita! E’ proprio il periodo più bello!”.
“Eh!” sorriso tiratissimo.
“Mi spiace che non ci sia niente per il lettino, però tanto arriverà qualcos’altro, c’è tempo no?”.
“Beh si, siamo all’inizio del settimo mese, c’è ancora tempo..” ma non poi così tanto a dire il vero..
“Settimo mese? Ah ma allora ci siamo quasi!”.
Rimango basita, lo sguardo si perde, arrivederci, arrivederci, io e la mia amica siamo uscite dal reparto.
“Spero proprio di avere momenti migliori nella mia vita, se no la faccio finita subito!” dico.
Ride, l’amica.
“Ma poi non le ho detto che nasce a luglio?”.
“Si! Ma forse non sa contare.. visto che non aveva capito che eri di 7 mesi, forse pensava fossi di 4…>>”.
“Già.”.

Commessa libreria

Ho comprato un libro per Lui, sui bambini (vi farò sapere com’è). Vado a pagare, chiedo il pacchetto.
Quando usciamo la mia amica chiede: “Ma hai notato come ti guardava la commessa?”.
“No perchè che ha fatto?”.
“Continuava a guardarti la pancia e poi la faccia, la pancia e la faccia, per tutto il tempo che hai cercato gli spiccioli! Forse non capiva..”.
“O si stava chiedendo se facevo parte del cast di 16anni incinta, oppure non ha capito che ero incinta e pensava volessi convincere il mio uomo a fare un figlio regalandogli un libro a tema..”.

Commessa gioielleria

Ci siamo andati io e Lui dopo i giri con l’amica, per farci un’idea degli anelli che vorremmo scambiarci..

“Avete un anniversario vicino vero? Di solito gli anelli si comprano in queste occasioni..” ammicca.
“Si in effetti” risponde Lui.
“Se fate fare l’incisione posso consegnarli entro la fine della settimana al massimo per l’inizio della prossima.”.
“Tanto questo fine settimana non ci saremmo.” sempre Lui.
“Ah vi fate un viaggetto?”.
“E si, un week end lungo alle 5 terre.” ancora Lui.
“Ah che bello, beh ogni tanto ci vuole, fate bene.”.
“Veramente potrebbero essere le ultime vacanze per un po’ di tempo…” dico io ironica e allusiva.
Ma non capisce. Forse pensa a qualcosa di brutto.
Allora mi alzo appena dalla sedia e mi tocco la pancia.
Lei si illumina, esulta “Ma non l’avevo notato!! Congratulazioni! E sapete già cos’è?”.
“Un maschio.”.
“Un maschietto! Che bello!!! Non è bello un maschio?!”.

Questa domanda mi ricorda qualcosa, un telefilm forse?
Che poi mi chiedo c’è solo un’altra alternativa no? In tal caso immagino siano belli entrambi al 50%.. o no?

Ricapitolando, una mi dava della panciona, poi però ha lanciato messaggi confusi. Un’altra ha mandato solo messaggi confusi. L’altra ancora manco se n’era accorta…
Interessante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...